8 cose da sapere sul Mera Peak

25-02-2019

Ecco 8 domande sul Mera Peak a cui abbiamo risposto per voi:

1. E' un trekking o una scalata?
Di fatto si tratta di una scalata, ma non dovete scoraggiarvi se non siete alpinisti esperti. Il Mera Peak è un'ottima montagna con la quale cimentarsi, se siete dei buoni trekker e volete fare una prima esperienza alpinistica in Nepal. La gran parte della scalata consiste in una camminata in salita su ghiacciaio che richiede una preparazione alpinistica di base, un buon uso di ramponi e capacità di movimento su pendii nevosi.

2. Come funziona l'ascesa?
In genere l’ascensione al Mera Peak è prevista in due giorni, con un campo alto. Il primo giorno si sale dal campo base al campo alto, dove si arriva nel primo pomeriggio. Il secondo giorno si parte al mattino molto presto e si giunge in vetta in circa 6 ore. Si rientra nel tardo pomeriggio al campo base. Durante la salita alla montagna si procede in cordata, utilizzando la necessaria attrezzatura alpinistica.

3. E per chi non se la sentisse di affrontare la scalata?
Se l'itinerario è studiato bene permette una buona acclimatazione e rende fattibile a tutti il tentativo di salita. In caso qualcuno non se la sentisse, fino al campo base di fatto si tratta di un bellissimo trekking in alta quota e nulla vieta di rimanere due giorni al campo base, al cospetto delle imponenti cime himalayane, mentre il resto del gruppo è impegnato nella salita.

4. Ci sono montagne che si possono affrontare prima per prepararsi?
Se avete effettuato la salita al Kilimangiaro potete considerarvi pronti per il Mera Peak.

 5. Qual è la via migliore per arrivare al Campo Base del Mera Peak?
Alcuni operatori propongono un itinerario che da Lukla porta direttamente a Tangnag, ai piedi del Mera Peak, dovendo affrontare fin da subito due passi molto alti, di cui uno a oltre 4.600 metri. Questo è un modo piuttosto "hard" di raggiungere il campo base, perché vi porta fin da subito ad alta quota, partendo dai 2.800 metri di Lukla. A sud di Lukla esiste un altro sentiero che porta a Tangnag, che vi regala un bellissimo trekking nella Valle di Hinku che vi rimarrà impresso nella memoria tanto quanto la salita alla cima.

6. Qual è la vetta "vera"?
Forse rimarrete sorpresi nell'appurare che molti di coloro che affrontano la salita al Mera Peak, in realtà arrivano in cima al Mera Centrale (6.461 metri), mentre la cima più alta è il Mera Nord, a 6.476 metri di altitudine.

7. Si può ammirare l'Everest dal Mera Peak?
Sì, se siete fortunati e arrivate in cima in una giornata serena e tersa, potrete ammirare ben 5 delle 6 montagne più alte della terra: Cho Oyu (8201 m), Lhotse (8516 m), Everest (8848 m) e Makalu (8463 m) sono davvero "vicini" e se la giornata è super tersa potrete vedere addirittura il Kangchenjunga (8586 m) sul confine indiano. Una vista davvero memorabile che nessuno può dimenticare. L'unico escluso rimarrà il K2, nel lontano Pakistan.

8. Chi è stato il primo uomo a salire il Mera Peak?
Il britannico Jim Roberts e il suo Sherpa Sen Tenzing sono stati i primi a salire sul Mera Centrale durante una ricognizione delle valli Hinku e Hongu nel 1953. L'onore di essere stati i primi a scalare la vetta reale va ai francesi Marcel Jolly, G. Baus and L. Honills che raggiunsero la cima del Mera Nord nel 1975.

SE CI STATE PENSANDO, ABBIAMO UNA PARTENZA CON GRUPPO INTERNAZIONALE IL 14 APRILE 2019! Scopri di più sul nostro Trekking in Nepal - Salita al Mera Peak con gruppo internazionale.

Iscriviti alla nostra Newsletter!