8 curiosità dall'Etiopia, la culla dell'umanità

26-04-2019

Definita come la "culla dell'umanità" in seguito alle ultime scoperte archeologiche, l'Etiopia è il più antico paese indipendente del continente africano nonchè terra di una bellezza stupefacente. L'Etiopia attrae da sempre turisti e viaggiatori per la ricchezza della sua cultura. Il viaggio alla scoperta di questo paese potrà forse essere meno confortevole che altrove, ma capirete fin dal primo momento che ne vale assolutamente la pena!

Ecco qui 8 curiosità per conoscere meglio l'Etiopia:

1. Il nome ufficiale dell’Etiopia è Repubblica Democratica Federale d’ Etiopia. Furono i greci che le diedero il nome di ‘Aithiopiaa’, che significa ‘il paese delle facce bruciate’.

2. L'Etiopia è il secondo paese più popolato dell’Africa, dopo la Nigeria, e più del 90% della popolazione vive in zone rurali dedicate all’agricoltura.

3. Eccetto un tentativo di occupazione italiana, l’Etiopia è l’unico paese Africano a non essere mai stato colonizzato.

4. L'Etiopia è un paese in cui convivono molte religioni diverse: i cristiani (ortodossi, protestanti e cattolici) rappresentano il 61,6% della popolazione del paese, i musulmani 32,8% e le credenze tradizionali, soprattutto animisti, 5,6%.

5. In Etiopia esiste un luogo chiamato "l’Inferno sulla Terra”. Si tratta di un deserto su una crepa nella crosta terrestre, una pianura immensa punteggiata da formazioni saline, solfato e zolfo, dall’attività vulcanica tra le più attive in tutto il mondo, chiamato il Deserto di Dancalia. Le alte temperature, che possono arrivare a 60°C, fanno pensare che fin dall’antichità possa essere stato considerato un vero e proprio inferno sulla terra. Il punto più profondo di questo deserto infatti raggiunge i 100 metri sotto il livello del mare.

6. In Etiopia si trova la città di Gondar, città che ha ispirato Tolkien per creare la propria città Gondor, che nella lingua elfica significa ‘Città di Pietra‘. Caratteristica principale di questa città è infatti lo stile architettonico unico con forti richiami e influenze dell'architettura gotica e di quella araba.

7. L’ Etiopia ha più di le 80 lingue e quasi 200 dialetti, quasi quante sono le tribù e le etnie.

8. La pianta del caffè fu scoperta in Etiopia: si crede che furono i guerrieri i primi a usufruire dell’effetto energizzante dei chicchi di questa pianta macinandone i grani e ottenendo così una "pasta" da masticare.

Se vuoi conoscere meglio questo paese e visitarlo insieme a noi scopri QUI tutti i nostri itinerari in Etiopia.

Iscriviti alla nostra Newsletter!