I 10 percorsi di Trekking più affascinanti al mondo secondo il Guardian

28-04-2016

Cari Amici,
condividiamo con voi questa classifica che è stata pubblicata sul Gardian ed è stata riportata su Il Corriere.it, che elenca i 10 percorsi di trekking più affascinanti al mondo.

"L'escursionista e scrittore britannico Chris Townsend ha selezionato gli itinerari più amati dagli appassionati. Non adatte ai deboli di cuore, queste passeggiate esaltano chi è sempre pronto a nuove sfide e temprano lo spirito."

Al N.1 il Campo Base del Makalu, in Nepal, la quinta montagna più alta del mondo, seguendo un percorso di "soli" 200 km tra fitte foreste e ripidi pascoli.

Al N.2 il "Sentier de grande randonnée 20" in Corsica, un percorso escursionistico che attraversa l'isola da nord-ovest a sud-est.

Al N.3 un trekking nella Lapponia svedese che attraversa ben 4 parchi nazionali, un percorso selvaggio di circa 500 km oltre il Circolo Polare Artico.

Al N.4 il Watershed, in Scozia, dalla catena collinare delle Cheviot Hills fino alla punta nord-orientale della Scozia (Duncansby Head), per 1200 km passando da luoghi remoti e solitari.

Al N.5 i Pirenei, in Francia, con diversi percorsi da seguire, tra i quali il più epico e impegnativo è quello dei "Haute Randonnée Pyrénéenne" che si snoda per 800 km, al confine tra la Francia e la Spagna.

Al N.6 il Pacific Northwest Trail, negli Stati Uniti, che dal Montana arriva fino alla costa del Pacifico attraversando 3 parchi nazionali.

Al N.7 l'Arizona Trail che parte dal Messico per terminare nello Utah, passando nel cuore dell'Arizona.

Al N.8 il Great Divide Trail in Canada, che attraversa la parte meridionale delle Montagne Rocciose canadesi.

Al N.9 il "Land's End to John O'Groats", in Gran Bretagna, che parte dai Land's End in Cornovaglia per arrivare al confine nord-orientale della Gran Bretagna.

Al N.10 il Continental Divide Trail, negli Stati Uniti, un percorso di 5000 km totali, che racchiude il Continental Divide Trail in Canada, e che si snoda lungo le Montagne Rocciose, dal Canada fino al Messico.

Per leggere l'articolo completo, consultate il sito del Corriere della Sera cliccando qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter!